I 5 principi del Reiki nel manoscritto originale del maestro Usui

I 5 principi del Reiki nel manoscritto originale del maestro Usui

Solo per Oggi

  • Non mi arrabbio
  • Non mi preoccupo
  • Sono pieno di gratitudine
  • Svolgo il mio lavoro con dedizione
  • Sono gentile con le persone

Con queste semplici parole il maestro Mikao Usui, fondatore di Reiki, ha voluto lasciare a tutti i suoi discepoli (e non) dei principi di natura universale che dovrebbero guidare il nostro cammino di miglioramento spirituale. I cinque principi Reiki  possono assumere connotazioni differenti e risuonare dentro di noi in modo differente perché differenti sono le nostre storie, differenti i nostri vissuti.

Meditare sui 5 principi Reiki può essere un punto di partenza per ognuno di noi per un miglioramento spirituale, per risvegliare in noi quei sentimenti universali di Amore e Compassione che rappresentano il legame inscindibile tra tutti gli esseri ma che spesso dimentichiamo perché pensieri negativi e abitudini sbagliate prendono il sopravvento.

I 5 principi Reiki sono una via per la liberazione dai pensieri negativi che influenzano così pesantemente le nostre vite e sempre più spesso hanno forti ricadute sul nostro stato di salute. I pensieri negativi avvelenano non solo il nostro spirito ma anche il nostro corpo e in più avvelenano lo spirito di chi ci sta vicino. I pensieri negativi sono quindi contagiosi, riuscire a controllarli porterà grande beneficio a noi e a chi ci sta vicino.

Ascolta i cinque principi cantati in giapponese 

 

Spiego nel dettaglio i 5 principi del Reiki durante il corso di primo livello nell’ambito degli insegnamenti volti a comprendere l’importanza del controllo della mente.

I 5 principi sono lo strumento che il maestro Usui ci ha lasciato per permetterci di prendere coscienza della qualità dei nostri pensieri.

In questa maniera abbiamo la possibilità di analizzare i nostri pensieri  e di portare alla luce  quelli negativi come risultato dei nostri schemi mentali. Gli schemi mentali sono la componente inconscia della nostra mente e ci portano a reagire in maniera standardizzata rispetto alle situazioni della nostra vita. Riuscire a mantenere il controllo della mente evita la produzione di pensieri negativi che sono la causa principale che ci impedisce di progredire spiritualmente verso la Pace interiore.