I dubbi su Reiki: la ricerca di opinioni e testimonianze positive e negative

Federico ScottiApprofondimenti su Reiki2 Commenti

reiki dubbi

I dubbi su Reiki sono sempre molteplici, e sono il principale ostacolo che impedisce alle persone di avvicinarsi a questa disciplina.
Per questo motivo, chi timidamente si affaccia a questo mondo, è alla ricerca di conferme o smentite di quello che ne ha sentito dire a proposito.

Queste conferme o smentite passano attraverso la frenetica ricerca di testimonianze positive o testimonianze negative.
Quando mi sono interessato a Reiki la prima volta e ho deciso di fare un corso, ringrazio l’Universo che non ho fatto delle ricerche! Forse non avrei mai fatto quel corso…

Ci sono troppe opinioni discordanti, e soprattutto troppe informazioni diverse e fuorvianti! Questo minestrone di opinioni e di idee su questa disciplina che molto spesso si contraddicono le une con le altre, portano le persone ad avere molti dubbi su Reiki. Dunque, in assenza di informazioni decisive a favore o contro, queste persone preferiscono rimanere semplicemente ad osservare.

Presto o tardi queste stesse persone giudicheranno Reiki come qualcosa di strano o misterioso…

Il mondo che gravita attorno a Reiki è un gran caos, un coacervo di informazioni, opinioni, testimonianze, giudizi il più delle volte espressi in maniera superficiale giusto per dire qualcosa, senza andare a fondo della questione.

Beh, a dire il vero qualsiasi argomento al giorno d’oggi è un gran caos, trovi tutto e il contrario di tutto. Ma questa è un’altra storia.

Reiki quindi non fa eccezione, ma, chissà perché, è particolarmente un caos di opinioni diverse!

E così la testimonianza negativa su Reiki genera un tam tam che la amplifica e la distorce rendendola a volte incredibile (ma forse plausibile).

Perché tante opinioni diverse su Reiki?

Come puoi avere modo di leggere qui, la diffusione di Reiki in Occidente è caratterizzata da una parte da un progressivo allontanamento dal metodo originario, e dall’altra dalla progressiva e inesorabile contaminazione con altre discipline.

Molta, moltissima India è entrata nella disciplina Reiki in Occidente, tanto che ancora oggi molti Master Reiki insegnano a trattare i chakra.

Non che ci sia qualcosa di male a trattare i chakra con l’Energia Reiki, il problema è che le persone non addette ai lavori possono pensare che il maestro Usui (il fondatore di Reiki ndr) in Giappone (che non è tanto vicino all’India per cultura e filosofia ndr) trattasse i chakra! Questo è solo un esempio di quello che è successo a Reiki in Occidente.

Pensa allora a cosa può essere successo durante il periodo della New Age!

È frequente oggi sentire parlare di channeling, divinazione, Angeli, Demoni, Santi e di chi più ne ha e più ne metta quando si parla di Reiki.
Ultimamente ho sentito accostare anche Reiki agli UFO.
Sì certo, perché qualcuno avrebbe detto che gli UFO hanno svelato ad Usui il metodo per canalizzare l’Energia Reiki! Insomma, la sagra della bufala che diventa opinione corrente… 

Ti stai chiedendo ancora del perché di tante diverse opinioni  su Reiki? 

C’è chi dice che:

  • Reiki permette di contattare le anime dei trapassati
  • Reiki ti fa parlare con il tua Angelo Custode
  • Reiki fa male perché rischi di assorbire le energie di negative degli altri
  • Reiki è una forma di magia per il controllo della mente degli altri
  • Reiki fa male alle donne in gravidanza
  • Reiki può essere fatto ai bambini ma solo dai 5 anni in su
  • Reiki è una setta satanica
  • Reiki è l’energia dei morti
  • si deve praticare Reiki vestiti
  • si deve praticare Reiki nudi
  • bisogna togliersi gli oggetti metallici per praticare Reiki
  • bisogna essere vestiti di bianco per praticare Reiki
  • Reiki deve essere per forza gratis
  • Reiki deve essere per forza a pagamento
  • se sei cattolico non puoi praticare Reiki
  • se sei protestante puoi praticare Reiki ma solo se sei Cristiano
  • Reiki ti rende immortale
  • Reiki ti rende ricco
  • Reiki ti rende forunato
  • Reiki ti rende pazzo
  • Reiki ti rende più saggio degli altri
  • Reiki ti rende chiaroveggente
  • Reiki non ti fa dormire
  • Reiki ti fa dormire
  • Reiki ti pulisce l’aura
  • Reiki ti sporca l’aura
  • Usui era un prete
  • Usui era buddista ma anche un prete
  • Usui era Gesù Cristo reincarnato
  • Usui era il diavolo
  • Usui non è mai esistito
  • se guardi troppo a lungo l’ideogramma Reiki invochi il demonio 
  • i simboli Reiki sono stati canalizzati direttamente da Dio
  • completa questo elenco con qualsiasi altra cosa possa saltarti in mente riguardo a Reiki: e non ti preoccupare, qualcuno l’avrà sicuramente detta!

Ora vorrei farti due domande…

Prima di rispondere rileggi però (se vuoi..) l’elenco precedente!

Ok, ora rileggilo ancora per favore…

Pensi davvero che chi dice tutto questo a proposito di Reiki conosca la disciplina originale del Maestro Usui?

Pensi inoltre che chi dice tutto questo conosca davvero che cos’è e come funziona l’Energia Reiki?

Io penso che sia le testimonianze negative ma anche le testimonianze positive a proposito di Reiki lascino il tempo che trovano se non sono riferite a Reiki ma a qualcos’altro che ha in comune con il Reiki solo il nome

Non basta chiamare infatti una disciplina Reiki per insegnare automaticamente ciò che nel 1922 il Maestro Giapponese codificò in un insieme di tecniche e insegnamenti che avevano delle caratteristiche molto precise!

Ora per favore vai su Google e cerca:  Reiki opinioni.

Auguri di buona lettura! 

L'Autore

Federico Scotti

Facebook Twitter Google+

Master Reiki Tradizionale Giapponese, laureato in Filosofia, specializzato nelle filosofie orientali, membro Komyo Reiki Do Italia, autore del libro "La Luce che cura".

2 Comments on “I dubbi su Reiki: la ricerca di opinioni e testimonianze positive e negative”

  1. Io nn sapevo della sua esistenza… Mi ha trovato lui.. Reiki!! Nn posso nn credere nell’energia dell’universo!! Tutto veramente conspira quando siamo aperti e crediamo!! Ogni uno a il suo tempo… Reiki mi ha dimostrato tante oportunità di essere una persona migliore, e anche se il mio tempo e la mia strada sono “lenti” arriverò!!! Grazie mestre Federico!

    1. Grazie a te Marcela,
      non preoccuparti per la lentezza, come dici tu ognuno ha i suoi tempi.Sono pienamente d’accordo con te. Non bisogna mai forzarsi. La semplicità di Reiki Tradizionale è anche la sua grande efficacia e questa semplicità vuol dire anche fare le cose con i propri tempi.
      Un abbraccio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *